SICURCAVE Il Portale per la sicurezza dei cavatori
SICURCAVE Il Portale per la sicurezza dei cavatori
Normative Legge 626 Legge 624 Prevenzione DPI Primo Soccorso Antincendio Link Test di verifica Informazioni
Torna alla home

Estintore
Estintore

Corretto uso dell'estintore:  orientare il getto alla base delle fiamme
Corretto uso dell'estintore

Antincendio

Informazione e Formazione

Ogni lavoratore deve conoscere come prevenire un incendio e le azioni da adottare a seguito di un incendio.

E' un obbligo del datore di lavoro fornire al personale una adeguata informazione e formazione al riguardo.
Il datore di lavoro deve provvedere affinché ogni lavoratore riceva una adeguata informazione su:

· rischi di incendio legati all'attività svolta nell'impresa;
· rischi di incendio legati alle specifiche mansioni svolte;
· misure di prevenzione e protezione incendi adottate in azienda;
· ubicazione delle vie di esodo ed uscite;
· procedure da adottare in caso di incendio;
· azioni da attuare quando si scopre un incendio;
· i nominativi dei lavoratori incaricati di applicare le misure di prevenzione incendi, lotta antincendio, evacuazione e pronto soccorso;
· la figura del responsabile del servizio di prevenzione e protezione.

Il servizio di prevenzione e protezione è preposto all'attività di informazione.

Obblighi informativi

Il datore di lavoro, i dirigenti ed i preposti, nell'ambito delle rispettive attribuzioni e competenze, assicurano che ciascun dipendente riceva una formazione sufficiente ed adeguata in materia di sicurezza antincendio, con particolare riferimento al proprio posto di lavoro ed alle proprie mansioni.
Il personale incaricato di svolgere incarichi di prevenzione incendi, lotta antincendio e gestione delle emergenze deve avere una specifica formazione. La formazione deve includere, possibilmente, delle esercitazioni pratiche sull'uso delle attrezzature di spegnimento e di protezione individuale.

Esercitazioni antincendio

In aggiunta alla formazione, il personale deve partecipare periodicamente (almeno una volta l'anno) ad una esercitazione antincendio per mettere in pratica le procedure di evacuazione.
Dove vi sono vie di esodo alternative, l'esercitazione deve basarsi sul presupposto che una di esse non possa essere utilizzata a causa di un incendio.
L'esercitazione deve essere condotta nella maniera più realistica possibile senza mettere in pericolo i partecipanti.
L'esercitazione ha inizio dal momento in cui viene fatto scattare l'allarme e si conclude una volta raggiunto il punto di raccolta e fatto l'appello dei partecipanti.
Nei piccoli luoghi di lavoro, tale esercitazione deve semplicemente coinvolgere il personale nell'attuare quanto segue:
· percorrere le vie di esodo
· identificare le porte resistenti al fuoco
· identificare l'ubicazione dei dispostivi per dare l'allarme
· identificare l'ubicazione delle attrezzature di spegnimento.

Uso degli Estintori
Formazione
Valutazione dei rischi

Gestione della sicurezza







Torna su
NormativeLegge 626Legge 624PrevenzioneDPIPrimo SoccorsoAntincendioLinkTest di verificaInformazioni
Torna su