SICURCAVE Il Portale per la sicurezza dei cavatori
SICURCAVE Il Portale per la sicurezza dei cavatori
Normative Legge 626 Legge 624 Prevenzione DPI Primo Soccorso Antincendio Link Test di verifica Informazioni
Torna alla home

Vigili del fuoco impegnati in opera di spegnimento
Vigili del fuoco impegnati in opera di spegnimento
Vigili del fuoco impegnati in opera di spegnimento

Antincendio


Valutazione dei rischi

la valutazione dei rischi si divide essenzialmente in quattro punti:
a) identificazione dei pericoli
b) identificazione delle persone esposte
c) eliminazione o riduzione dei rischi
d) stima del livello di rischio.

Identificazione dei pericoli

Nell'ambiente di lavoro preso in esame, vanno identificati tutti quei fattori che presentano il potenziale di causare un danno in caso di incendio, quali:
materiali combustibili ed. infiammabili;
sorgenti di ignizione;
lavorazioni pericolose;
carenze costruttive ed impiantistiche;
carenze organizzativo - gestionali.

Identificazione delle persone esposte

Dopo aver identificato i fattori che presentano il potenziale di causare un danno in caso di incendio, occorre considerare il rischio a cui sono esposte le persone presenti nel luogo di lavoro, con particolare attenzione a coloro che sono esposti a rischi particolari, in quanto trattasi di lavoratori per i quali, rispetto alla media dei lavoratori, i rischi relativi ad un medesimo pericolo sono comparativamente maggiori per cause soggettive dipendenti dai lavoratori stessi, quali ad esempio:

  • neo-assunti;
  • portatori di handicap;
  • lavoratori delle ditte esterne occasionalmente presenti.

Eliminazione o riduzione dei rischi

Dopo aver identificato tutte le persone esposte a rischio, occorre stabilire per ciascun fattore di rischio, se esso può essere:
eliminato; ridotto o sostituito con alternative più sicure; oppure se occorre adottare ulteriori misure di sicurezza antincendio.

Stima del livello di rischio

Avendo identificato i fattori di rischio e le persone esposte, eliminata o ridotta la probabilità di accadimento di incendi e le conseguenze, in conformità alle vigente normativa o in sua assenza nella misura del possibile, si può stimare il livello di rischio di incendio del luogo di lavoro (rischio residuo), e quindi predisporre un programma organizzativo - gestionale per il controllo e il miglioramento della sicurezza posta in essere.

Uso degli Estintori
Formazione
Valutazione dei rischi

Gestione della sicurezza







Torna su
NormativeLegge 626Legge 624PrevenzioneDPIPrimo SoccorsoAntincendioLinkTest di verificaInformazioni
Torna su