SICURCAVE Il Portale per la sicurezza dei cavatori
SICURCAVE Il Portale per la sicurezza dei cavatori
Normative Legge 626 Legge 624 Prevenzione DPI Primo Soccorso Antincendio Link Test di verifica Informazioni
Torna alla home
Primo Soccorso

Il Primo Soccorso

Tecnica della respirazione bocca bocca

  1. mantenere il capo dei soggetto in iperestensione e sollevare il mento con due dita;
  2. pinzare il naso della vittima con il pollice e l'indice dalla mano posta sulla fronte;
  3. inspirare profondamente ed applicare la propria bocca sulla bocca dei soggetto, avvolgendola tutta e aderendo bene;
  4. immettere lentamente l'aria nella bocca del paziente in modo da spingerla nei polmoni (una insufflazione completa deve durare circa due secondi);
  5. mentre si immette aria guardare che il torace si innalzi;
  6. mantenendo sempre iperesteso il capo della vittima staccarsi, sollevandosi leggermente per inspirare e per permettere al soggetto di espirare; intanto controllare con lo sguardo (testa girata di lato) che il torace si abbassi;
  7. Tra una immissione di aria e la successiva si contino 5 secondi
    Questo vale per le prime due immissioni ed anche per le successive se si continua con la respirazione artificiale.


    Respirazione bocca a bocca: seguire il movimento del torace mentre si esegue l'operazione

N.B.: Immissioni di aria troppo brusche o con insufficiente iperestensione dei capo possono provocare ingresso di aria nello stomaco, distensione gastrica e vomito.

 

Chiamata al 118
Esame dell'infortunato
Posizione di sicurezza
Respirazione bocca-bocca
Massaggio cardiaco
Trauma cranico
Trasporto di un ferito
Folgorazione
Intossicazione da aria alterata
Emorragia
Uso del laccio emostatico
Amputazioni
Shock
Distorsioni e Lussazioni
Frattura
Ustione
Svenimento
Colpo di sole
Cassetta del PS

 

 

Torna su
NormativeLegge 626Legge 624PrevenzioneDPIPrimo SoccorsoAntincendioLinkTest di verificaInformazioni
Torna su